Il Tornatora

Di Biagio: “Fonseca? Lui insisterà sui suoi concetti. Non si può tornare indietro solo per un pareggio in casa”

di Redazione

Gigi Di Biagio, ex ct dell’Italia Under 21, è stato intervistato da Roma TV ed ha parlato anche della Nazionale. Queste le sue parole:

Nella nostra Under 21 abbiamo una rosa nei 25-30 giocatori. Nelle altre nazionali si arriva anche a 50. Per questo non riusciamo a sopperire a tutte le competizioni. Finalmente si sta capendo che se si giocano bene le partite hai più possibilità di vincere. A livello internazionale non si può speculare come avviene in Serie B e in qualche caso in Serie A“.

Il curriculum di Foneca ci dice che allena da tanti anni a buonissimi livello…
E’ stata una crescita continua nel suo lavoro. Non a caso sta portando idee di coraggio alla squadra nonostante qualcuno dica che non ci fosse stato l’equilibrio giusto in fase difensiva. Lui insisterà sui suoi concetti. Non si può tornare indietro solo per un pareggio in casa.

Sul derby…
Non deve farsi influenzare dal derby. Deve dare adito alle sue idee.

Su Zappacosta, Zaniolo e Mancini…
Quei giocatori li ho allenati tutti, da Zappacosta a Zaniolo a Mancini. La strada è quella giusta. Non è che gli stranieri non danno quello che devono dare ma una linea italiana mi fa molto piacere. Penso che la Roma stia bene dietro. Il centrocampo padroneggerà nei prossimi anni in senso assoluto.