Il Tornatora

Derby d’alta quota. Roma incerottata: Fonseca prepara un’altra rivoluzione

di Redazione

Se è vero come è vero che l’obiettivo della Roma è tornare in Champions League, allora i giallorossi hanno ancora dei motivi per sorridere. Nonostante gli infortuni e le sconfitte, per la Roma quello di domenica sarà un derby d’alta quota, perché lo scivolone dell’Atalanta in casa contro la Spal le permette di arrivarci da quarta in classifica. Eppure le premesse non sono delle migliori, con l’infortunio di Diawara che priva Fonseca del suo giocatore più in forma. Ci sarà Cristante, apparso però ancora lontano da una buona condizione: c’è l’idea di avanzare Mancini a centrocampo, schierando in difesa uno tra Cetin e Fazio al fianco di Smalling. Smalling che di derby ne ha giocati ben 17 tra United e City: 7 vittorie, un pareggio e 9 sconfitte. In tutto ciò ci sono però ben tre reti, numero considerevole per un difensore centrale. Sulle fasce invece dovrebbe tornare titolare Spinazzola, questa volta sulla destra al posto di Florenzi. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.