Comunicato Roma – Rinnovato per tre stagioni il rapporto con l’Academy di Dubai

Calvo: "Un passo importante nel processo di sviluppo internazionale del progetto AS Roma Academy"

di Redazione

Attraverso il proprio sito ufficiale la società capitolina ha comunicato di aver esteso fino al 30 giugno del 2023 il rapporto con l’Academy di Dubai. Di seguito, i dettagli dell’accordo e le dichiarazioni dei protagonisti da asroma.com:

Il rapporto tra l’AS Roma e l’Academy di Dubai si rinnova per altre tre stagioni, fino al 30 giugno del 2023.

Prosegue dunque la collaborazione con ITA Sports Academy LLC, che nel 2015 ha portato alla nascita della prima Academy ufficiale del Club nel Medio Oriente.

“Ringrazio la AS Roma per la fiducia ricevuta”, ha dichiarato Alessandro Pelosi, responsabile dell’Academy insieme a Valerio Garbini. “Siamo molto contenti di aver firmato questo importante accordo triennale con l’AS Roma. Questo a testimonianza del nostro diretto rapporto con il Club sia da un punto di vista tecnico, sia di opportunità per i ragazzi degli Emirati Arabi Uniti che faranno parte della nostra scuola calcio. Continuare il progetto Academy in un periodo così difficile è un segno di positività per tutti noi.”

“Siamo lieti di annunciare il rinnovo della partnership con ITA Sports Academy LLC – ha dichiarato Francesco Calvo, Chief Operating Officer della AS Roma -, un passo importante nel processo di sviluppo internazionale del progetto AS Roma Academy. Questo accordo ci consentirà di dar seguito al percorso di formazione, sia dal punto di visto tecnico sia umano, già intrapreso in Medio Oriente, garantendo così a migliaia di giovani calciatori la possibilità di condividere la filosofia e il know-how che contraddistinguono da sempre il nostro settore giovanile”.

Le attività dell’Academy riprenderanno domenica 13 settembre.

“Mi unisco ai ringraziamenti del mio partner Alessandro”, ha aggiunto Valerio Garbini. “Il nostro obiettivo , comune a quello della AS Roma, è sempre quello di lavorare con estrema professionalità e competenza. Abbiamo uno staff di allenatori europei laureati in scienze motorie che portano avanti le idee e le metodologie AS Roma. Il legame con Roma sarà ancora più forte e speriamo di poter scovare talenti da far visionare a Trigoria dai responsabili e chissà offrire loro delle opportunità future”.