Il Tornatora

Chievo, Ventura: “Amo la Nazionale e spero che Mancini riesca a fare bene. Con gli azzurri in due anni ho perso due partite” – AUDIO

di Redazione

Gian Piero Ventura, ex ct della Nazionale italiana e neo tecnico del Chievo, è intervenuto in diretta a La Signora in Giallorosso in onda su Tele Radio Stereo 92.7. Queste le sue parole:

Ha preso un bell’impegno col Chievo dicendo che è tornato per amore del calcio e non per soldi… 
Sì è vero, era una battuta, ma c’è un fondo di verità. Al Chievo lavoro quasi gratis (ride, ndr).

Lei ha perso solamente due partite con l’Italia…
Lei scopre oggi che io in due anni ho perso due partite, quello è un capitolo chiuso per me e non ne voglio più parlare. Se uno fa delle analisi per prima cosa deve capire le analisi, criticare e basta non è un’analisi. Le ho appena detto che per me la Nazionale è un periodo chiuso.

Il tempo ha lenito la sua amarezza?
Chi vuol capire capisce, ma non entro più in merito alla Nazionale. Io la amo e faccio un grande in bocca al lupo a Mancini, che riesca a portare avanti e faccia il bene.