Il Tornatora

Cercasi allenatore che non deve «pensarci sopra»

di Redazione

Se c’è una cosa che i tifosi non meritano è il tormentone dell’attesa dell’allenatore che «deve pensarci su», o «valutare le alternative», o «prima vedere come finisce il campionato, la coppa, la sfida». Se la si vuole, si trova il modo per dire sì. Senza aspettare incastri e decisioni altrui. Perché quando si ama non si ha pazienza. E la Roma ha bisogno di chi le voglia bene e la veda come la più bella di tutte, maledettamente imperfetta com’è. Lo riporta il quotidiano Corriere della Sera.