Castan, un mese di corsa per riprendersi la Roma

allenamento-roma-castan

Ad un anno dall’intervento chirurgico con il quale gli è stato asportato un cavernoma, Leandro Castan scalpita per avere un posto da titolare nella Roma. Solo 180 i minuti giocati finora in questa stagione dal difensore brasiliano. Di questo non è contento. Dopo il debutto, ha visto sempre i compagni dalla panchina tranne il 17 ottobre contro l’Empoli all’Olimpico. Non per questo ha litigato con Garcia, che con lui è sempre stato chiaro, e non per questo si sente una riserva. Continua nel suo percorso, stimolato da quel «c’è anche la concorrenza», detto proprio dal tecnico qualche tempo fa.

Se non dovesse tornare in tempi necessari, la Roma potrebbe tornare sul mercato nonostante le secche smentite del ds Sabatini: «È troppo facile ora accantonare un ragazzo che ha sofferto, sta facendo il percorso giusto e ci aspettiamo tanto da lui».

 

La Gazzetta dello Sport

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A