Il Tornatora

Cambia ancora la Roma di Coppa

di Redazione

Questa non è la Roma di Fonseca e l’allenatore è preoccupato perché nelle ultime partite la squadra non riesce a sviluppare il calcio offensivo che lo avevano posto all’attenzione di alcuni club europei. Il tecnico dovrà fare i salti mortali per mettere in campo 11 giocatori, senza contare che Dzeko giocherà per una scelta disperata. Contro il Borussia qualche cambio ci potrà essere in difesa con Fazio al posto di Mancini e il ritorno di Florenzi nel ruolo di terzino. A centrocampo gli uomini sono contati: ci sono Veretout e Pastore. Davanti Zaniolo, Kluivert e Perotti dietro al bosniaco. Domenica contro il Milan, invece, non ci sarà nemmeno l’olandese per squalifica e a quel punto ci potrebbe essere un cambio di modulo. In difesa tornerebbe Spinazzola con Smalling, Mancini e Kolarov. Il centrocampo a tre composto da Florenzi, Veretout e Zaniolo e l’attacco con Dzeko, Perotti e probabilmente Under che sta facendo progressi. Un giocatore a cui non rinuncia mai il mister è Kolarov che si fa trovare sempre pronto. E’ un esempio per i compagni e a Genova era molto nervoso per la prestazione della squadra. Lo riporta il Corriere dello Sport.