Cuore, talenti e anche qualche litigio: ecco il Sabatini che ha costruito la Roma

La Gazzetta dello Sport (C.Zucchelli)A Roma Walter Sabatini non è stato un ds qualunque: a tratti ha di fatto ricoperto le funzioni di presidente, direttore generale, capo della comunicazione e chi più ne ha più ne metta. Tante cose buone per il club, qualche errore e l’onestà intellettuale di ammetterlo. Oggi sarà all’Olimpico per seguire il suo Bologna contro i giallorossi, ma la lontananza da Trigoria non gli impedisce di dire la sua – espressa in un’intervista rilasciata a ‘Il Tribunale delle Romane‘ -: dalla buona opinione su Fonseca alla decisione, non condivisa, di togliere la fascia di capitano a Dzeko, passando per le distanze prese da Pinto – “Con tutto il rispetto, non è un mio collega” – e il giudizio sul silenzio dei Friedkin – “Non mi sembra corretto verso la città” -.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A