Andrea Bertolacci centrocampista della Roma, attualmente in prestito al Lecce, ha parlato a proposito della sua esperienza, da vero protagonista, in terra salentina. Queste le sue parole: “Devo dire che quest’anno è stata una mia sceltaquella di andare via e di giocare a Lecce. Fino al 23 agosto ero della Roma – continua Bertolacci nelle parole riportate da Sky Sport -, ma sono voluto tornare in salento perchè pensavo di trovare poco spazio nella Capitale e di poter crescere di più restando ancora un anno qui“.

Il tuo idolo?

Da piccolo Maradona, ora assolutamente Francesco Totti“.

Il tuo gol all’Olimpico contro la tua squadra del cuore?

Un’emozione incredibile, è stata dura però nasco tifoso della Roma, non andavo in curva ma allo stadio si. Segnare a Stekelenburg, davanti alla mia famiglia, è stata una grande emozione“.