Il Tornatora

Bertolacci: “Juventus-Roma? Spero in un pareggio. C’è parecchio rammarico per il rigore”

di Redazione

bertolacci

Andrea Bertolacci, centrocampista del Milan, è stato intervistato durante il post partita di Roma-Milan 1-0. Queste le sue parole:

BERTOLACCI A SKY

Sull’ultimo anno…
E’ stata un’annata difficile, ho avuto parecchi infortuni, strano perché nella mia carriera non ne ho mai avuti così. Ora guardiamo avanti.

Su Montella…
Lo ringrazio, sa meglio di tutti su come sfruttare le mie caratteristiche. Ho cercato di rientrare e dare tutto. Dispiace per il risultato, ma il mister ci ha fatto i complimenti perché abbiamo affrontato una squadra come la Roma a testa alta.

Sul taglio al mento…
Tre punti di sutura.

Sul ruolo…
Sono stato abituato a giocare nel centrocampo a due o mezz’ala, ma il mister conosce le mie caratteristiche da quando sono piccolo.

Su Juve-Roma…
Spero in un pareggio.

BERTOLACCI A MILAN TV

C’è parecchio rammarico, sullo 0-0 abbiamo avuto un’occasione come il rigore, che può capitare di sbagliare, ma sarebbe potuta essere un’altra partita. Oggi abbiamo dimostrato di essere una squadra forte che merita il secondo/terzo posto in classifica. Siamo cresciuti come gruppo, quest’anno è la nostra forza e siamo in fiducia visto che siamo accompagnati anche dai risultati. Siamo una squadra che gioca bene, magari l’anno scorso un po’ meno. Si vede l’identità che dà il nostro allenatore. Non sono soddisfatto quando il risultato è negativo, però dopo aver fatto 65 minuti dopo così tanti mesi che ero fuori mi dà determinazione e forza. Questa è la strada giusta. Sta a me dimostrare le mie qualità adesso, voglio meritarmi e conquistarmi questa continuità.