Aspettando Dzeko, la Roma spera nell’Olimpico e in super Micky

La Gazzetta dello Sport (M. Cecchini) – Giornata pesante ieri per la Roma che ha visto sfumare anche il progetto Tor di Valle. Sul piano sportivo, le sfide contro Juve e Milan sono archiviate, l’Inter ci sarà a maggio. Atalanta, Napoli e naturalmente Lazio dovranno essere affrontate all’Olimpico, e questo potrebbe essere un vantaggio per la Roma.

Prima però c’è la Fiorentina, e Fonseca, senza Dzeko, si affiderà ancora a Mkhitaryan. Il portoghese sta pensando di disegnargli un ruolo da falso nove, come ha fatto col Genoa, dove l’armeno ha fatto una tripletta. A Firenze tornerà Kumbulla, ma Smalling al massimo andrà in panchina. Per Ibanez, Dzeko, Santon e Calafiori se ne riparlerà più avanti.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A