Il Tornatora

Ancora stracci tra Pallotta e Sensi

di Redazione

Ci risiamo. Il duello rusticano a distanza tra James Pallotta e Rosella Sensi continua. L’americano è tornato a parlare della precedente gestione in un’intervista rilasciata a Real Vision: “Quando abbiamo comprato la società, questa era in grande difficoltà finanziaria. I precedenti proprietari, mentre potevano aver fatto un buon lavoro sul campo per alcuni anni, prendevano prestiti da altre imprese accumulando grandi quantità di debito”. Ma non basta perché Pallotta chiude così: “Fondamentalmente credo che nella pratica fosse Unicredit il proprietario della squadra. Abbiamo avuto molto da fare per cambiare questa situazione”. Non è tardata ad arrivare la risposta di Rosella Sensi: “Sono stanca di sentir sindacare su come la mia famiglia e mio papà Franco, per amore della Roma, abbiano speso soldi o accumulato debiti che non riguardavano il club, ma solo il patrimonio privato”. Lo riporta Il Tempo.