roma-austria vienna-nainggolan

In vista della quarta sfida del girone E di Europa League tra la squadra di Spalletti e l’Austria Vienna, andiamo a scoprire 11 curiosità statistiche sul match che vedrà il suo calcio di inizio giovedì alle 19 all’Ernst Happel Stadion.

0

L’Austria Vienna non ha vinto nessuna delle ultime otto partite giocate in competizioni europee contro club italiani, quattro pareggi e altrettante sconfitte.

3

Nelle tre sfide in competizioni europee contro club austriaci i giallorossi hanno ottenuto due vittorie ed un pareggio – quello della gara d’andata.

4

Quattro assist per Francesco Totti: solo Giuliano dello Zenit (cinque) ne ha fatti di più in questa edizione dell’Europa League.

5

Cinque i gol segnati nei primi tempi dalla Roma in questa Europa League, record condiviso con la Fiorentina.

7

La Roma non vince in trasferta nelle coppe europee da sette partite (preliminari inclusi, 4N e 3P).

27%

I giallorossi hanno trasformato in rete il 27% dei tiri effettuati – è la seconda percentuale realizzativa più alta del torneo, dopo quella dello Zenit (33%).

49

Sono 49 le partite in Europa di Luciano Spalletti da allenatore della Roma: quella con l’Austria  Vienna, dunque, sarà il match numero 50 per il tecnico toscano. Il suo score giallorosso finora recita 25 vittorie, 10 pareggi e 14  sconfitte.

67%

La Roma è la squadra che ha fatto registrare il più alto possesso palla medio in questa Europa League, 67%.

290

Austria Vienna-Roma sarà la gara numero 290 disputata dal club capitolino nelle coppe europee dal 1931 ad oggi.

401

Leandro Paredes è il calciatore che ha giocato più palloni in questa Europa League, 401 – 74 più del secondo in questa graduatoria.

1712

Sono 1712 i giorni passati dall’ultimo gol di Edin Dzeko in UEFA Europa League. Il  centravanti bosniaco andò a segno da giocatore del Manchester City contro il Porto nel4-0  finale che i “citizens” imposero ai portoghesi. Era il 22 febbraio 2012.

asroma.com