Il Tornatora

Vincolo su Tor di Valle. Il direttore legislativo si dimette dal Mibact

di Redazione

E’ di ieri la notizia delle dimissioni di uno dei vertici del Mibact coinvolti nell’inchiesta. Si tratta del capo dell’ufficio Legislativo Paolo Carpentieri. Come riporta il quotidiano La Repubblica, con una mail inviata ai superiori del ministero ha scritto: «Purtroppo come avrete saputo sono stato mio malgrado coinvolto (non so ancora a che titolo, se indagato o no) nell’inchiesta sullo stadio della Roma ( avrei concordato due pareri con il prof. Amorosino). Non spendo neanche una parola per dire che ciascuno di voi ne è già certo, per il solo fatto di conoscermi e di avere lavorato con me e di sapere pertanto come io preparo e scrivo i pareri. In proposito dico solo che sono troppo presuntuoso (nella mia materia) per anche solo pensare di essere condizionabile nello scrivere di diritto amministrativo dei beni culturali (fermo restando che, nel diritto come in tutte le scienze e conoscenze umane, l’ascolto e il confronto sono non solo fisiologici, ma indispensabili, ma parrebbe che la finissima intelligenza degli organi requirenti reputi la discussione giuridica in quanto tale un reato)».