Il Tornatora

UniCredit, all’esame del cda l’ok di Vitek sui crediti Parnasi

di Redazione

Primo passaggio ufficiale delle attività da Parnasi a Vitek. Il cda di UniCredit, previsto oggi, ratificherà il passaggio all’immobiliarista ceco dei crediti vantati dalle società del gruppo Parnasi. Due le società oggi coinvolte nell’esame, cioè Capital Dev e Parsitalia. Per la prima non ci sarà soltanto il passaggio dei crediti, ma anche delle quote societarie. In modo parallelo si attende anche il trasferimento delle attività di Eurnova, che possiede il progetto dello stadio e i terreni di Tor di Valle. La procedura su Eurnova ha cammino a se stante: la società è sotto una procedura fallimentare, un board convocato entro fine mese delibererà il passaggio delle attività a Cpi Property Group, che dovrebbe costruire una newco italiana. Capital Dev ha un debito di 300 milioni con la banca, seguita da Parsitalia (200 milioni) e Eurnova (30 milioni): in totale l’investimento di Vitek sarà di oltre 400 milioni. Gli occhi di tutti sono sul progetto e i terreni del futuro stadio della Roma, la newco del gruppo Cpi dovrebbe subentrare a Eurnova nella convenzione urbanistica con il Comune di Roma e la società giallorossa. Lo scrive il Sole 24 Ore.