ljajic

Il Tempo (A.Serafini) – Ore decisive per il futuro di Ljajic. Dopo i nuovi contatti andati in scena nella notte, anche oggi proseguiranno i discorsi tra lil procuratore del serbo e il Torino, intenzionato ad accontentare le richieste dell’attaccante sull’inserimento della clausola rescissoria all’interno del contratto. Se il giocatore non rilancerà ancora, la trattativa è destinata finalmente a sbloccarsi. In caso di fumata nera invece l’operazione potrebbe saltare una volta per tutte. In attesa anche Iago Falque, che aspetta il via libera dalla Spagna per cominciare l’avventura granata.

Intanto, definito a grandi linee l’accordo con il Real per Nacho (il prossimo appuntamento è stato fissato ad inizio settimana) ed è stato ufficializzato il passaggio al Betis Siviglia di Sanabria. Il club andaluso verserà 7.5 milioni ai giallorossi garantendo però il 50% del corrispettivo del cartellino su una futura rivendita. Dalla sua parte la Roma avrà la possibilità di esercitare il diritto di riacquisto per i primi 2 anni a 11 milioni e per il terzo a 14.5 milioni. Previsto settimana prossima un altro incontro con l’Arsenal per Szczesny. Nel frattempo è stato prolungato il contratto di Skorupski fino al 2021.