Il Tornatora

Allenamenti Roma – Lamela si candida per il derby, Stekelenburg gioca la partitella

di Redazione


Da Trigoria, Marco Calò

Allenamento mattutino per la Roma di Luis Enrique in vista del derby in programma domenica 16 ottobre (ore 20.45). Assenti De Rossi, Osvaldo, Pjanjc, Kjaer e Burdisso, impegnati con le rispettive nazionali. Fisioterapia per Totti. I tifosi presenti espongono uno striscione: “Ma quale fair play… Vincemo sto derby!”.

10.35 – Il gruppo scende in campo. Totti è assente. Buone notizie per Perrotta, che sembra definitivamente recuperato.

10.45 –  Inizia il riscaldamento con il consueto torello. Intanto Luis Enrique prende da parte un gruppo di giocatori composto da Rosi, Heinze, Juan, Taddei, Gago, Pizarro per fare esercitazioni a parte. Circolazione palla in fase difensiva.

11.00 – Inizia la parte tattica. Dall’appoggio di Stekelenburg al difensore, la squadra imposta il gioco con la classica circolazione fino ad arrivare al tiro. Luis Enrique e gli uomini del suo staff si occupano del pressing sul portatore.

11.25 – I portieri, prima dell’inizio della circolazione, si sono spostati sul campo “Testaccio” con Tancredi.

 

11.30 –  Il tecnico distribuisce i fratini per la fase di circolazione palla con due squadre. Verdi: Cicinho, Cassetti, Heinze, Taddei, Gago, Borriello, Borini, Okaka. Rossi: Rosi, J. Angel, Greco, Perrotta, Simplicio, Lamela, Bojan. Pizarro fa il playmaker con il fratino giallo.

12.00Lamela in grande spolvero nel corso della seduta.

12.15 – Inizia la partitella. Formazioni invariate rispetto all’esercitazione. Lobont schierato con i Verdi. Stekelenburg, in campo con i Rossi, torna a disputare la partitella dopo l’infortunio alla testa.

12.50 – Termina la seduta odierna. Diversi giocatori restano in campo per un lavoro di scarico.

FINE

Serie A: Lazio-Roma (domenica 16 ottobre, ore 20.45, Stadio Olimpico)
Indisponibili: /
Squalificati: /
In dubbio: Stekelenburg, Totti.
Probabile formazione (4-3-3): Lobont; Rosi, Heinze, Burdisso, J. Angel; Pizarro, De Rossi, Perrotta; Bojan, Pjanic, Osvaldo.