Il Tornatora

Trequartista tutto tecnica e velocità: niente attese, Micki subito in campo

di Redazione

Mkhitaryan alla sua prima italiana sarà subito in campo, anche perché l’emergenza esterni offensivi non concede a Fonseca molte alternative. Il dubbio riguarda il ruolo in cui verrà utilizzato, due sono le possibilità: esterno di sinistra nel 4-2-3-1 oppure schierato nella coppia di trequartisti in un 4-3-2-1. La seconda soluzione sarebbe forse la migliore per l’armeno che è di base un attaccante, non molto avvezzo a sfiancarsi in copertura. In ogni caso Miki può ricoprire tutte le posizioni offensive, basta metterlo in condizione di rendere al meglio. Già domenica l’ex Arsenal dovrà inserirsi nel reticolo di passaggi su cui Fonseca basa la fase offensiva e nelle fasi di ripartenza veloce. A prescindere dalla scelta di modulo, i cinque uomini che muoveranno tra le due trequarti con tutta probabilità saranno Cristante, Pellegrini, Veretout, Zaniolo e Mkhitaryan, gli ultimi due in appoggio a Dzeko. Esordio quindi anche per Veretout e Smalling. Lo scrive il Corriere dello Sport.