Arrivano cattive notizie per la Roma. Come riporta il giornalista di Sky Sport Alessandro Alciato, fino al 14 agosto infatti ci saranno le udienze al Tas, ma non riguarderanno Milan e Manchester City che possono stare tranquilli. I due club salvo provvedimenti d’urgenza, al momento improbabili, rimangono rispettivamente in Europa e Champions League. Sfuma quindi l’opportunità per i giallorossi di andare direttamente ai gironi della seconda competizione più importante d’Europa e dovranno regolarmente affrontare i preliminari in programma a luglio.

IL CALENDARIO COMPLETO DELLE UDIENZE