Il Tornatora

Sette gare in 20 giorni, le grane del turnover

di Redazione

Sette gare in venti giorni, quasi 3 a settimana. Tra turni infrasettimanali e inizio dell’Europa League la Roma dovrà trattenere il fiato. Cinque partite di campionato e due di coppa il giovedì sera, che rischia di alterare il rendimento atletico della squadra nei weekend. Ne è ben consapevole Fonseca che dovrà ragionare in ottica turnover, condizionato dalle assenze degli infortunati ma facendo i conti con un gruppo pieno di jolly, da Pellegrini, a Zaniolo, fino a Florenzi. Lorenzo Pellegrini ha una leadership innata ed è di fatto il vice-capitano, anche se formalmente il secondo è Dzeko. La Roma sta lavorando per blindare il suo gioiello e ridiscutere la clausola rescissoria da 30 milioni, cifra che molti club avrebbero pagato volentieri, scontrandosi però con la voglia del giocatore di restare nella capitale. Lo scrive La Repubblica.