Rüdiger da libro Cuore: «Annullato Higuain grazie ai miei compagni»

napoli-roma-szczesny rudiger higuain

Il Messaggero (U.Trani) – Il Napoli dei 50 gol, prima volta a digiuno in casa, trattato come il Frosinone, la Lazio e il Bate. Tony Rüdiger è sempre stato titolare quando la Roma non ha preso gol. Mai però è stato bravo come al San Paolo. Prestazione da incorniciare. Finita la partita, il tedesco fa bene a postare una foto su Instagram. «Un pareggio a Napoli in campionato, non vedo l’ora di scoprire i sorteggi di Champions». Che sono in programma oggi. La Roma è agli ottavi, qualificazione di prestigio. Come il pari contro Higuain. Rüdiger non si sente eroe. «Non voglio parlare solo della mia prova, giochiamo in undici. In attacco possiamo e dobbiamo fare di più. Higuain è un grande attaccante che aiuta tanto la squadra anche in fase difensiva. Ora dobbiamo solo pensare a battere lo Spezia e il Genoa».

Il tedesco è stato protagonista pure sul gol annullato a De Rossi: suo il cross incriminato. «Accetto la decisione,ma per me non era fuori. Comunque non ho potuto vederla bene». Sarebbe stata la prima rete su azione in campionato dall’8 novembre (Gervinho contro la Lazio). Salah è uscito alla mezz’ora: contusione alla caviglia destra, quella colpita da Lulic nel derby. Dovrebbe, però, recuperare per la partita di domenica con il Genoa all’Olimpico.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A