Il Tornatora

Roma, treno El Shaarawy

di Redazione

Stephan El Shaarawy, nella stagione di approdo di Zaniolo, ha segnato finora dieci reti e ha chiarito tutti i dubbi sul suo status di campione. Rimane incomprensibile ancora oggi come Di Francesco abbia potuto tenerlo fuori per tutti e 120 i minuti di Porto-Roma, partita decisiva per il suo futuro e per quello della squadra. Ranieri ieri ha speso parole di elogio per lui nella conferenza stampa prima della partita contro il Cagliari, squadra alla quale sono legati dolci ricordi per il Faraone: ai sardi nel 2012 segnò la prima doppietta in Serie A con la maglia del Milan. I suoi progressi hanno incuriosito diversi club, ma il contratto, in scadenza nel 2020, verrà rinnovato. Oggi il giocatore guadagna 2,5 milioni netti più bonus. La Roma dovrà sforzarsi per accontentarlo, ma in qualche modo ci riuscirà. Lo scrive il Corriere dello Sport.