Il Tornatora

Roma-Juventus 3-1. Prova di forza dei giallorossi, che tornano al secondo posto – FOTO e VIDEO

di Redazione

Pagine Romaniste (dallo Stadio Olimpico F.Biafora) – E’ la partita che decide una stagione e influenzerà pesantemente anche il futuro. La Roma affronta tra le mura amiche la Juventus, dopo che il Napoli ha riconquistato il secondo posto battendo il Torino. Luciano Spalletti, per rispondere al sorpasso dei partenopei, si affida al 4-2-3-1, con una formazione quasi obbligata viste le assenze di Dzeko e Strootman. In porta c’è Szczesny, davanti a lui la linea a quattro è composta da Rudiger, Manolas, Fazio e Emerson Palmieri. In mediana agiscono Paredes e De Rossi, con Nainggolan più avanzato sulla linea dei trequartisti. Davanti El Shaarawy e Salah si posizionano sull’esterno, con Perotti più centrale in una posizione da falso nove.

IL TABELLINO

AS ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson Palmieri; Paredes, De Rossi (C); Salah (91′ Totti), Nainggolan (76′ Juan Jesus), El Shaarawy; Perotti (68’Grenier).
A disposizione: Lobont, Alisson, Vermaelen, Bruno Peres, Mario Rui, Gerson, Frattesi, Tumminello.
Allenatore: Luciano Spalletti.
Diffidati: -.
Squalificati: Strootman.
Indisponibili: Florenzi, Dzeko.

JUVENTUS FC (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner (62′ Dani Alves), Benatia, Bonucci, Asamoah; Lemina, Pjanic, Sturaro (68′ Dybala); Cuadrado (76′ Marchisio), Higuain, Mandzukic.
A disposizione: Neto, Audero, Barzagli, Chiellini, Alex Sandro, Rincon, Mattiello, Mandragora.
Allenatore: Massimiliano Allegri.
Diffidati: Chiellini, Dani Alves, Rugani.
Squalificati: -.
Indisponibili: Pjaca, Khedira, Rugani.

Arbitro: Luca Banti di Livorno.
Assistente I: Paganessi.
Assistente II: Manganelli.
IV Uomo: Tonolini.
Addizionali di porta
: Mazzoleni e Giacomelli.

Ammoniti: 46′ Fazio (R), 49′ De Rossi (R), 59′ Paredes (R), 89′ Benatia (J), 92′ Higuain (J).
Marcatori: 20′ Lemina (J), 24′ De Rossi (R), 56′ El Shaarawy (R), 65′ Nainggolan (R).
Recupero: 1 minuto nel primo tempo, 5 minuti nel secondo tempo.
Note: 34.001 biglietti, 19.022 abbonati, 53.023 totale paganti; 2.373.269 euro totale incasso.

LIVE 

SECONDO TEMPO

95′ – Finisce qui, la Roma batte per tre reti a uno la Juventus. In gol per i giallorossi De Rossi, El Shaarawy e Nainggolan.

92′ – Cartellino giallo per Higuain, ammonito per proteste.

91′ – Passerella finale per Francesco Totti, Salah si siede in panchina. Applausi anche dei tifosi juventini

90′ – Si giocherà per altri cinque minuti.

89′ – Benatia rimedia il giallo per aver fermato la ripartenza di Emerson.

86‘ – Gioco fermo perché Emerson Palmieri è a terra dopo lo scontro con Bonucci.

85′ – Bonucci colpisce di testa da dentro l’area, pallone di poco a lato.

84‘ – Brividi per la Roma con Pjanic che entra in area vincendo un contrasto con Paredes, poi serve Higuain che tira e trova una deviazione in angolo.

83′ – Assalto finale della Juventus, i giocatori della Roma si difendono con grinta e concentrazione. I bianconeri sprecano un angolo. Rientra Mandzukic.

80′ – Mandzukic è costretto a lasciare il campo per un colpo alla schiena. Allegri ha esaurito i cambi e non può toglierlo dal terreno di gioco.

76′ – Altro doppio cambio: in campo Juan Jesus e Marchisio, fuori Nainggolan e Cuadrado. Ovazione per il Ninja.

73′ – Crossa dalla sinistra per Dybala, l’argentino incorna dal limite dell’area ma manda alto sopra la traversa.

68′ – Allegri corre ai ripari, fuori Sturaro per Dybala. Prima sostituzione per Spalletti: Grenier rileva Perotti.

65′ – GOL DELLA ROMA!!! Radja NAINGGOLAN triangola con Salah e una volta ricevuta palla in area di potenza batte Buffon sul proprio palo. Missile del Ninja e 3-1 per la Roma.

62′ – Allegri effettua la prima sostituzione del match: fuori l’infortunato Lichtsteiner, entra Dani Alves.

59′ – Paredes ammonito dopo un fallo su Benatia.

56′GOL DELLA ROMA!!! Nainggolan allarga sulla sinistra per Stephan EL SHAARAWY, che con un tiro a giro rasoterra batte un Buffon. Vero colpo da biliardo del Faraone, che insacca dopo aver colpito il palo.

49′ – Anche De Rossi finisce sul taccuino dell’arbitro Banti per un contrasto con Pjanic.

48′ – Il primo corner della ripresa è a favore dei giallorossi: nulla da fare per gli undici di Spalletti.

46′ – Fazio è il primo ammonito del match per un intervento in ritardo su Lemina.

45′ – Inizia il secondo tempo, batte la Juventus. Nessun cambio per Spalletti e Allegri. Il tecnico di Certaldo ha solamente spostato Salah al centro e Perotti sulla destra.

PRIMO TEMPO

46′ – Banti fischia la fine del primo tempo, 1-1 tra Roma e Juventus.

45′ – Completamente sballato il tiro di Mandzukic dal lato corto dell’area di Szczesny. Assegnato un minuto di recupero.

41′ – Il velo di Paredes libera Nainggolan, che pesca Salah al centro dell’area con un lancio millimetrico. L’egiziano opta per il colpo di testa, ma non impensierisce Buffon. Poteva anche stoppare la palla vista la distanza dai difensori.

40′ – Serie di angoli per la Juventus: sull’ultimo Sturaro gira sull’esterno della rete sul passaggio di Pjanic.

34′ – Gran botta di Higuain col sinistro, Szczesny respinge di pugno sul tiro dai 20 metri.

32‘ – Tiro velleitario di Paredes dalla distanza che si perde sul fondo.

30‘ – Errore della Juventus che regala palla a Perotti: tiro dalla trequarti dell’argentino murato dalla difesa avversaria. La Roma costringe la squadra di Allegri a rintanarsi nella propria metà campo.

24′GOL DELLA ROMA!!! Paredes calcia l’angolo procurato da Rudiger e Manolas impatta bene di testa, con Buffon che para. Sulla respinta si avventa DE ROSSI, para ancora il portiere della Nazionale, ma sulla nuova respinta insacca il capitano giallorosso.

20′Gol della Juventus. Lancio alto per Higuain, Fazio va completamente fuori tempo e lascia da solo il Pipita che di piatto la appoggia a Lemina. Per il centrocampista è il più facile dei gol da pochi passi.

17′ – Paredes batte una punizione dalla trequarti, Bonucci anticipa all’ultimo De Rossi e sventa l’occasione. Sul conseguente calcio d’angolo rovesciata di Manolas, che porta ad un nuovo corner. Nulla di fatto.

15′ – Higuain si defila sulla sinistra e riceve palla al limite: abbondantemente fuori il suo destro potente.

10′ – Percussione di Rudiger sulla destra, il tedesco combatte con Sturaro ma non guadagna il calcio d’angolo.

6′ – Rudiger regala il corner alla Juventus. Molto insidiosa la battuta di Pjanic, sul mischione la difesa riesce a liberare, ma poi Asamoah calcia dal limite e colpisce il palo.

2′ – Partenza sprint per la Roma: El Shaarawy si libera sulla fascia sinistra, ma l’incursione viene fermata dalla retroguardia juventina. Poco dopo non porta pericoli il primo angolo del match a favore degli uomini di Spalletti.

0′ – Inizia la partita tra Roma e Juventus. Battono i giallorossi, che attaccano verso Curva Sud dopo la richiesta di inversione di campo da parte dei bianconeri.

PRE-PARTITA

Ore 20.43 – Problemi fisici per il primo assistente Tonolini: diventa lui il quarto uomo, mentre il guardalinee sarà Paganessi.

Ore 20.37 – Luciano Spalletti riceve dei fischi dai tifosi giallorossi al momento della lettura delle formazioni. In particolare il tecnico è stato contestato dai distinti sud. Bordata di fischi per Pjanic e Benatia.

Ore 20.09 – Le due squadre entrano in campo per il riscaldamento.

Ore 19.44 – L’11 della Juventus che affronterà la Roma.

Ore 19.39 – La Roma è arrivata allo stadio Olimpico.

Ore 19.37 – E’ il momento della ricognizione in campo per i giocatori della Juventus.

Ore 19.24 – La Juventus è arrivata allo stadio Olimpico.

Ore 19.11 – Questo l’11 della Roma contro la Juventus.