Roma, Friedkin tratta con Vitek

Milano Finanza (A. Montanari) – Un ritorno alle origini per il progetto dello Stadio della Roma. Dan Friedkin, nuovo proprietario del club, sembra aver deciso di accantonare le ipotesi Fiumicino e Tor Vergata, per continuare sulla strada intrapresa già dalla precedente gestione e costruire l’impianto a Tor di Valle. Sono stati riavviati i contatti con Radovan Vitek, l’imprenditore ceco che ha definito nelle scorse settimane l’acquisto delle società Parsitalia, Capital Dev ed Eurnova (quest’ultima proprietaria dei 140mila metri quadrati che dovrebbero ospitare lo Stadio della Roma ed il relativo business park). I funzionari delle due parti da inizio settimana sono al lavoro per trovare una soluzione e per non far saltare l’accordo inizialmente stipulato da Pallotta. Uno dei nodi da sciogliere è legato al Comune di Roma e alle spese, 300 milioni di euro, per le opere di urbanizzazione di Tor di Valle, necessarie per rendere fruibile lo stadio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A