Roma Cares e Fondazione Lazio unite contro la violenza

Il Corriere Dello Sport (C.Roscito)Roma Cares e Fondazione S.S. Lazio 1900 uniscono le forze e danno un calcio alla violenza. Oggi alle 16.30 a Piazza del Popolo le due rappresentative delle fondazioni si sfideranno in una gara tre contro tre, indossando sulle maglie il messaggio #noviolenze. Tra i partecipanti l’ex calciatore biancoceleste Luigi Corino, Angelo Mellone (vice direttore Rai1), Federico Moccia e Guido De Angelis, oltre a Gabriella Bascelli, Antonio Buccioni e Federico Eichberg, Anna Nastri (responsabile sviluppo progetti Lazio) e Suor Annika Fabbian.

Per la Roma prenderanno parte all’evento Vincent Candela, Alessio Scarchilli, il vice presidente della Comunità Ebraica Ruben Della Rocca, Padre Bonifacio Lopez, Giancarlo Fisichella, il ciclista Emiliano Cantagallo e il Director del Roma Department Francesco Pastorella. Un obiettivo comune: sottolineare il messaggio di amicizia attraverso i valori della lealtà e del rispetto. E soprattutto sensibilizzare alla non violenza negli stadi: per questo motivo le fondazioni riqualificheranno i murales dedicati a Vincenzo Paparelli, Antonio De Falchi e Gabriele Sandri. Gabriella Bascelli, presidente della fondazione biancoceleste, spiega: “Un inno alla rinascita dopo mesi difficili. Lo sport ha un potenziale unico nell’infondere speranza alla cittadinanza. Siamo onorati di poter collaborare con Roma Cares nel diffondere questo messaggio“. Stefano Scalera, External Affairs Director della Roma, ha aggiunto: “Siamo felici di partecipare e dare un contributo ai principi di lealtà sportiva e al contrasto di ogni forma di violenza“.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti