La trimestrale al 31 marzo della Roma. Indebitamento finanziario netto adjusted pari a 278,5 milioni di euro

E' stata fissata l'assemblea degli azionisti per il 26 giugno in prima convocazione alle ore 15 a Trigoria

di Redazione

Mentre il campionato è fermo i bilanci corrono ed anche forte. La Roma ha pubblicato, tramite il proprio sito ufficiale, i dati relativi al trimestre chiuso al 31 marzo 2020 in cui risalta l’indebitamento finanziario netto adjusted che è pari a 278,5 milioni di euro, mentre al 30 giugno del 2019 era di 220,6. C’è stata, quindi, una variazione di 57,9 milioni di euro. Inoltre è stata fissata l’assemblea degli azionisti per il 26 giugno in prima convocazione alle ore 15 a Trigoria, oppure il 29 dello stesso messe sempre al Fulvio Bernardini e sempre alle ore 15.

CLICCA QUI PER LEGGERE IL COMUNICATO