Rebus allenatore: Gasperini in pole, tempi più lunghi

Che servisse tempo, si era capito. Che ne servisse così tanto, è una novità. Gasperini non si libererà così facilmente dall’Atalanta, stretto tra l’entusiasmo di Bergamo, impazzita di gioia per la storica qualificazione alla Champions, e il contratto che lo lega ancora al presidente Percassi. «Resta sicuro», le parole del patron bergamasco dette a caldo domenica sera. Eppure a Trigoria restano convinti che Gasperini si libererà e potrà diventare l’allenatore della Roma, anche se i tempi sono destinati ad allungarsi rispetto alle previsioni. Oggi il tecnico si incontrerà con Percassi, per fare il punto della situazione e mostrargli tutte le sue perplessità sul restare all’Atalanta. I giallorossi aspettano il tecnico ma anche il ds Petrachi che deve liberarsi ancora dal Torino. Intanto De Rossi è partito per il Giappone e si godrà un lungo periodo di vacanza con la famiglia, poi deciderà dove giocare e cosa fare nell’immediato futuro. È stata intanto rinviata di qualche giorno l’apertura della campagna abbonamenti. Lo riporta La Repubblica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA

# Squadra PG V P S GF Pts.
1 Milan 19 13 4 2 39 43
2 Inter Milan 19 12 5 2 45 41
3 Roma 19 11 4 4 41 37
4 Atalanta 19 10 6 3 44 36
5 SSC Napoli 17 11 1 5 40 34
6 Juventus 17 9 6 2 35 33
7 Lazio 18 9 4 5 30 31
8 Sassuolo 18 8 6 4 31 30
9 Hellas Verona 18 7 6 5 22 27
10 Sampdoria 18 7 2 9 28 23
11 Benevento 19 6 4 9 23 22
12 Fiorentina 19 5 6 8 20 21
13 Bologna 18 5 5 8 24 20
14 Udinese 19 4 6 9 20 18
15 Spezia 19 4 6 9 26 18
16 Genoa 18 3 6 9 18 15
17 Cagliari 18 3 5 10 23 14
18 Torino 19 2 8 9 28 14
19 Parma 18 2 7 9 14 13
20 Crotone 19 3 3 13 22 12