Massimo Tarantino, responsabile del settore giovanile della Roma, ha parlato ai microfoni di Rai Sport al termine del primo tempo della gara tra le formazioni Primavera del club giallorosso e del Milan. Le sue parole:

Abbiamo fatto un buon primo tempo, siamo contenti dello sviluppo del gioco. I ragazzi stanno lavorando bene. Non ho visto il problema di Pellegrini, fortunatamente camminava ed è uscito senza l’assistenza di nessuno. In questo campionato l’obiettivo è lavorare per i ragazzi: si è cercata una formula più vicina al calcio vero. Roma ha un bacino d’utenza grandissimo e tanti talenti: la Roma può coltivare fin da giovani bambini nati qui e cerca di portarli avanti più avanti possibile, l’obiettivo è sviluppare il talento che c’è in città. Gli stranieri? Fanno parte del sistema, l’obiettivo delle squadre è avere talenti indipendentemente dalla nazionalità, ma abbiamo il dovere di lavorare innanzitutto sul nostro territorio“.