Il Tornatora

Primavera, i giallorossi si riscattano e salgono al terzo posto

di Redazione

Al Tre Fontane la Roma Primavera vince 4-3 contro il Sassuolo con brivido. I giallorossi agganciano il Genoa al terzo posto, ma la prestazione difensiva non può essere considerata sufficiente. Il pallino del gioco è sempre stato in mano della Roma, ma i padroni di casa non hanno mai inflitto il colpo di grazia agli ospiti. Il primo tempo, però, è stato a senso unico chiuso per 3-1 grazie a Bianda, Semeraro e Zalewski. Nella ripresa entrano Santese e Riccardi che si rende subito pericoloso. Da calcio d’angolo arriva il gol di Tall che chiude la partita anche se nel finale il Sassuolo segna su rigore. De Rossi irritato per le amnesie difensive: “Bene per il gioco creato, ma è una disfatta da un punto di vista difensivo, che riguarda tutta la squadra. Il dato dei gol subiti è drammatico“. Lo riporta Il Tempo.