Pagine Romaniste

Poker d’assi. Lukaku trova Dzeko, Immobile sfida CR7

di Redazione

La sfida dei maestri del gol è un incrocio pericolosissimo nella lotta scudetto e Champions. In un weekend di fuoco si scontrano le prime della classe e 4 assi dell’area di rigore. L’incrocio di domani tra Inter e Roma è un deja-vu. Conte ha inseguito Dzeko in estate e doveva essere il primo acquisto, non è stato neppure l’ultimo. Il bosniaco ha vissuto per lungo tempo con la valigia pronta finché non si è stufato ed ha rinnovato con la Roma. Ha saltato appena mezza partita in campionato. Conte lo voleva perché non è un centravanti d’area, oggi gioca ancora più fuori d’un tempio, al servizio della squadra. Lukaku e Dzeko avrebbero dovuto essere la strana coppia, ma il mancato arrivo del bosniaco ha spalancato le porte a Lautaro. Lo riporta il Corriere della Sera.