Il Tornatora

Pallotta: “Ma cosa hanno contro di noi?”

di Redazione

I fischi e gli insulti dell’Olimpico e la rabbia di James Pallotta. Il presidente della Roma, dagli Stati Uniti, è esploso tra primo e secondo tempo dicendo via telefono: “Ma cosa hanno gli arbitri contro di noi? Questo primo tempo è stato una disgrazia. Non si capisce per quale motivo l’arbitro non abbia rivisto l’episodio al Var. Era una chiamata facile e ovvia. Da 28 giornate non ci danno un rigore in campionato, una cosa quasi impossibile“. A fine partita ha poi aggiunto: “Avremmo dovuto vincere la partita, l’avremmo meritata. Purtroppo l’arbitraggio è stato molto sfortunato nel primo tempo. Sta diventando ridicolo il numero di volte in cui il Var non viene utilizzato. Sembra uno scherzo“. Lo riporta Il Corriere dello Sport.