Mourinho sorride: Xhaka a un passo

Il Tempo (E. Zotti) – Il primo colpo dell’era Mourinho è più vicino. Nel suo primo mese da romanista lo Special One ha lavorato a stretto contatto con Tiago Pinto, indicando Granit Xhaka come il nome scelto per rinforzare il centrocampo giallorosso: e il General Manager scelto dai Friedkin è vicino ad esaudire il desiderio del nuovo allenatore.

Roma e Arsenal sono in contatto da più di due settimane e, nelle ultime ore, le parti si sono avvicinate: manca ancora l’accordo definitivo ma si potrebbero raggiungere presto le condizioni propedeutiche alla fumata bianca, come confermano fonti vicine al giocatore. Per uno scherzo del destino lo svizzero si trova già a Roma in ritiro con la sua Nazionale, ma per considerare la Capitale la sua nuova casa dovrà attendere ancora.

Il classe ’92 è concentrato sull’Europeo che sta per iniziare ma nei giorni scorsi ha lanciato segnali importanti ai giallorossi, spendendo parole importanti per la Roma ma soprattutto per Mourinho considerato come “uno che sa come vincere i titoli”. L’eventuale acquisto di Xhaka andrebbe a creare un sovraffollamento a centrocampo e il suo arrivo farebbe finire sul mercato uno tra Villar e Diawara (sarebbe Mourinho a scegliere chi tenere)

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti