Il Tornatora

Liverpool devastante fuori casa in Champions: 20 gol in 6 partite, uno ogni 27 minuti

di Alessio Nardo


Pagine Romaniste (Alessio Nardo) – 
Roma si colora, l’entusiasmo cresce, la voglia di regalare alla storia del calcio un’altra grande impresa pervade l’animo di tutti noi. C’è il Liverpool, c’è la Champions League. Ed una semifinale di ritorno che somiglia ad una ripidissima salita, faticosa ma non impossibile da scalare. Sarà il 7° incrocio ufficiale tra le due formazioni: fin qui una sola vittoria per la compagine giallorossa.

QUARTA SFIDA ALL’OLIMPICO TRA ROMA E LIVERPOOL – Sono in tutto 10 i confronti tra la Roma e le squadre inglesi allo Stadio Olimpico nel massimo torneo continentale. Il bilancio (comprendendo le due sfide conclusesi ai calci di rigore col Liverpool nel 1984 e con l’Arsenal nel 2009, ritenendo valido il risultato dei tempi regolamentari) recita 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte, per un totale di 12 gol segnati e 11 subiti. Tre i match ufficiali tra Roma e reds nella Capitale: in primis la già citata (e ahinoi arcinota) finalissima di 34 anni fa decisa ai rigori in favore degli ospiti, dopo le reti nei 90’ di Neal e Roberto Pruzzo. Nel 2000-2001, nell’andata degli ottavi di Coppa Uefa, l’allora formazione di Houllier vinse per 2-0 grazie alla doppietta di Michael Owen: inutile l’1-0 romanista ad Anfield firmato Guigou. L’anno dopo, nel secondo turno della seconda fase a gironi di Champions League, la gara terminò col risultato di zero a zero.

REDS IMBATTUTI IN TRASFERTA IN CHAMPIONS DAL 2014 – La Roma, per cercare di portare a termine l’impresa, dovrà necessariamente confermare l’eccellente rendimento interno stagionale in campo internazionale. Quattro vittorie, un pareggio e soprattutto zero gol subiti: all’Olimpico, in Champions, la porta giallorossa è inviolata da 465 minuti. In generale, nelle coppe europee, l’ultima rete al passivo in casa risale al 9 marzo 2017: autore Diakhaby del Lione nel ritorno degli ottavi di Europa League. Il Liverpool, relativamente alla Premier, ha il 5° miglior rendimento esterno con 9 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte per un totale di 32 punti in 18 partite (meglio hanno fatto le due di Manchester, Tottenham e Chelsea). Nell’attuale Champions, i reds lontano da Anfield hanno maturato 4 successi e 2 pari, siglando ben 20 gol (uno ogni 27 minuti) e subendone 6, uno a partita. L’ultimo ko fuori casa nella competizione regina risale al 4 novembre 2014, 0-1 a Madrid contro il Real.

Statistiche Roma in casa – Champions League

ULTIMA VITTORIA: 10/04/2018, Roma-Barcellona 3-0
ULTIMO PAREGGIO: 12/09/2017, Roma-Atletico Madrid 0-0
ULTIMA SCONFITTA: 23/08/2016, Roma-Porto 0-3

Statistiche Liverpool in trasferta – Champions League

ULTIMA VITTORIA: 10/04/2018, Manchester City-Liverpool 1-2
ULTIMO PAREGGIO: 21/11/2017, Siviglia-Liverpool 3-3
ULTIMA SCONFITTA: 04/11/2014, Real Madrid-Liverpool 1-0

Precedenti tra le due squadre allo stadio Olimpico
1983-1984, finale Coppa Campioni: Roma-Liverpool 1-1 (3-5 dcr) (Pruzzo)
2000-2001, and. ottavi Coppa Uefa: Roma-Liverpool 0-2
2001-2002, fase a gironi C. League: Roma-Liverpool 0-0