Il Tornatora

Lazio-Roma, lancio di sassi, petardi e bombe carta. Ferito alla testa un poliziotto

di Redazione

Decisamente tesa l’aria attorno allo Stadio Olimpico: alcuni tifosi, durante l’afflusso per assistere al derby tra Lazio e Roma, si sono resi protagonisti con lancio di sassi, bombe carta, petardi e fumogeni. Un agente della Polizia, come riportato dall’Ansa, è rimasto ferito alla testa. I disordini sono accaduti nei pressi di viale Maresciallo Diaz, sul Lungotevere e a Ponte Milvio. In seguito, sono state chiuse alcune strade nelle zone limitrofe.