La Roma all’ultima chance

Il Messaggero (U.Trani) – La Roma si prepara a scendere in campo questa sera alle 21 contro l’Ajax. La gara, valida per l’andata dei quarti di finale di Europa League, sarà fondamentale per salvare la stagione giallorossa e la panchina di Fonseca. Il tecnico se vuole che il suo contratto venga rinnovato dovrà accedere alla prossima Champions League, e riuscire a farlo vincendo magari la competizione in corso non sarebbe male. Il portoghese però dovrà fare i conti con i molti infortunati, non saranno della partita infatti mancano sia Mkhitaryan, El Shaarawy, Smalling, Kumbulla, Zaniolo e Karsdorp squalificato.

«I giocatori sono motivati e fiduciosi. Sarà difficile per noi ma anche per loro. Servirà la partita perfetta. L’Ajax è fortissimo, nelle intenzioni somiglia al Sassuolo, ovviamente con giocatori diversi ma ad esempio sono simili nella prima fase di costruzione. Dovremo essere concentrati. Il Sassuolo ha avuto merito in molti momenti, l’importante è non commettere gli errori di sabato, specie in difesa visto che loro davanti sono i migliori in Europa. Parlare dopo è sempre facile, io comunque rifarei tutte le scelte e prenderei le stesse decisioni per il gruppo» le parole di Fonseca in conferenza stampa.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A