Il Tornatora

La metamorfosi di Trigoria: ora tocca all’area scouting

di Redazione

La rivoluzione di Trigoria sembra oramai davvero senza fine. Dopo quello delle deleghe interne, l’avvicendamento dell’allenatore, il cambio di direttore sportivo, l’allontanamento del medico e quello del capo dei fisioterapisti, adesso il cambio tocca la struttura dello scouting. Dove il contratto di Federico Balzaretti non è stato rinnovato e dove dovrebbe essere messo presto alla porta anche Francesco Vallone, il capo dell’area, che però ha ancora due anni di contratto. Con loro, appunto, dovrebbero salutare a breve anche tutto il gruppo di osservatori giallorossi. Questo anche perché il nuovo d.s. in pectore Gianluca Petrachi dovrebbe arrivare con dei suoi uomini di fiducia al seguito. Vorrebbe con sé il segretario del Torino Pantaleo Longo e il capo degli scout granata Antonio Cavallo, entrambi legati però dal contratto con il club granata. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.