Il Tornatora

Juventus, Chiellini: “L’addio di Conte è stato inaspettato, con Allegri feeling reciproco. Adesso dobbiamo fare bene contro Atletico e Roma”

di Redazione

Giorgio_Chiellini

Juventus, Giorgio Chiellini, è intervenuto alle celebrazioni per i 10 anni della piazza dei Mestieri, a Torino, dove ha risposto alle domande e alle curiosità di 300 ragazzi che tutti i giorni studiano per imparare una professione: “L’addio di Conte a luglio è stato inaspettato, ma con Allegri si è creato subito un feeling reciproco, per proseguire il percorso avviato nei tre anni precedenti e vincere qualcosa a fine stagione“.

Sapevamo – ha aggiunto il difensore della Juventus – che il rapporto con Conte non poteva durare per sempre; ora siamo contenti di lavorare ancora con lui in Nazionale. Purtroppo, il Mondiale e’ una ferita che ci portiamo dentro, e’ stata una grande delusione. Ora stiamo iniziando un nuovo ciclo, speriamo un giorni di essere ricordati anche noi come le Nazionali vincenti di Lippi e Bearzot“.

Chiellini ha accennato poi agli impegni con Atletico Madrid e Roma: “Affrontiamo una settimana importante, speriamo di continuare a far bene” . Poi ha chiuso con una battuta: “Giocare in un’altra squadra? Forse in un’altra vita… La Juve e’ la mia ultima squadra, credo e spero di chiudere qui la mia carriera“.

 

ANSA