Il Tornatora

Juan Jesus non si fida: «Il Genoa è da temere»

di Redazione

La Gazzetta dello Sport (C.Zucchelli) – La decisione finale si avrà soltanto oggi, ma intanto anche ieri Patrik Schick si è allenato con il gruppo e se non ci saranno problemi durante la rifinitura, in programma alle 15, sarà regolarmente convocato per la partita di domani a Genova. Difficile dire se giocherà, magari uno spezzone se le cose dovessero mettersi bene, più facile invece che possa partire dal primo minuto,se i progressi continueranno, venerdì prossimo contro la Spal.

FLORENZI C’È – Un altro che con ogni probabilità salirà sull’aereo per Genova è Florenzi, assente a Madrid per un’infiammazione al ginocchio e anche lui ieri in campo senza problemi. In difesa si giocherà il posto con Peres, a sinistra ci sarà Kolarov, mentre al centro spera Juan Jesus, che al «match program» ufficiale del club ha detto: «La sconfitta contro l’Atletico fa male perché volevamo passare il turno. Quando è uscito il girone, tutti ci avevano dati per spacciati. Nessuno se lo aspettava, ma noi siamo lì. Tutto dipenderà da noi. Adesso pensiamo al Genoa, è sempre una gara difficile, loro corrono tanto. Ma noi dobbiamo continuare a fare il nostro lavoro perché stiamo facendo un buon campionato».