Il Tornatora

Jesus: “La partita è ancora aperta, abbiamo il ritorno a Roma. Il calo è stato mentale”

di Redazione

Juan Jesus, difensore della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Lione-Roma 4-2. Queste le sue parole:

JESUS A SKY

Perché questo crollo?
Loro nel secondo tempo hanno iniziato subito forte. Comunque sia la partita è ancora aperta, abbiamo il ritorno a Roma. E’ stato importante fare gol qui. Adesso portiamo questo risultato a Roma per imparare, dobbiamo fare meglio.

Non vi tenevano le gambe?
Penso che sia stato una questione mentale, in una partita così deve essere sempre concentrato al 100% e noi non ce l’abbiamo fatta..

Gli attaccanti del Lione avevano sempre un’altra velocità e vi superavano sempre…
Forse, ma adesso dobbiamo pensare alla prossima partita che è ancora tutto aperto e portiamo a casa questo risultato.

Ti aspetti lo stadio pieno?
Sì perché dobbiamo vincere per forza per passare il turno perché è importante per tutta la stagione.