Inter-Roma, rabbia da ex

di Redazione

La sfida degli ex. Quella di domani sera tra Inter e Roma sarà una gara decisiva per la corsa Champions, con il sapore di rivincita per molti dei protagonisti a San Siro. Come scrive Il Tempo, tra campo e panchina sono infatti diversi gli ex della partita. Claudio Ranieri ha avuto una breve esperienza in nerazzurro, iniziata sostituendo Gasperini e conclusasi con l’esonero. Un altro giallorosso transitato per la Milano interista è Zaniolo, che non ha mai esordito in prima squadra e vorrà dimostrare dunque più di qualcosa alla Scala del calcio. Il giovane talento è oggi nella Capitale perché è rientrato nell’affare che ha portato Nainggolan – grande ex che ha già promesso di non esultare in caso di marcatura – alla corte di Spalletti. Proprio il tecnico toscano è forse l’anello di congiunzione più forte tra le due squadre, essendo l’ultimo ad aver vinto un trofeo in giallorosso e detenendo il record di vittorie e punti in una singola stagione.