Il Tornatora

Il Valencia ci prova: offerta per Florenzi. Apertura Smalling

di Redazione

Qualcosa forse si potrebbe muovere, e qualcosa di nemmeno tanto piccolo, sul settore della difesa. Primo fronte: ieri intorno all’ora di pranzo sarebbe arrivata una mail al direttore sportivo Petrachi, al CEO Fienga e al consulente Baldini, da parte di Gianluca Fiorini, intermediario del Valencia. Oggetto del messaggio un’offerta per il capitano della Roma Florenzi per gennaio, consistente in un prestito oneroso di 500.000 euro con diritto di riscatto a 13 milioni che potrebbe salire a 16 grazie ai bonus e mutabile in obbligo al verificarsi di due condizioni ben precise: che il club spagnolo raggiunga la semifinale di Champions League in questa edizione o che si qualifichi alla prossima edizione della massima competizione europea. Nonostante ciò però l’offerta sembra essere arrivata un po’ fuori tempo massimo, visto che la situazione intorno al giocatore sta cambiando e sembra esser tornato titolare fisso. Ma le sorprese non sono terminate. I vertici della Roma hanno avuto la certezza che il muro Smalling stia cedendo. Il difensore inglese si è convinto che la permanenza nella capitale sia la cosa migliore per il suo futuro e a parità di offerte continuerà a indossare la maglia giallorossa, sperando che non si scateni però un asta viste le ottime prestazioni. Da registrare anche l’interessamento del club capitolino per Kolasinac, terzino sinistro dell‘Arsenal, e per Medina, centrale difensivo del Cordoba. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.