I giallorossi in Europa: Trabzonspor o Molde

Il Corriere Dello Sport (J.Aliprandi) – La Roma rischia di giocare le prime due partite di Conference League contro tre sue vecchie conoscenze. Il sorteggio degli spareggi, che si giocheranno il 19 e il 26 agosto, ha decretato che la squadra di Mourinho affronterà la vincente del terzo turno preliminare tra Trabzonspor e Molde. E nella squadra turca giocano i due ex romanisti Gervinho e Bruno Peres, oltre all’idolo di Napoli Marek Hamsik. Il terzino brasiliano ha lasciato la Roma un mese fa, alla scadenza del contratto, ed è sbarcato a Trebisonda al termine del campionato, accolto all’aeroporto dal delirio dei tifosi.

Prima stagione in Turchia anche per Hamsik, che a giugno ha sfruttato la clausola rescissoria per lasciare il Goteborg dopo solo quattro mesi. Il patron del club, Ahmet Agaoglu, vuole fare sul serio per il ritorno del suo club nelle competizioni europee dopo l’esclusione per due stagioni per la violazione del fair play finanziario: dal Chelsea potrebbe arrivare un esubero di lusso come Batshuayi. In più il Trabzonspor vanta tra i pali il titolare della nazionale turca, Cakir. Ma il Molde non ha nessuna intenzione di fare da spettatore. Il club norvegese vanta una condizione atletica importante, avendo già giocato ben quattordici partite di campionato. La squadra è ben rodata e capolista delle Eliteserien con cinque punti di distacco sulla seconda. Ohi Omoijuanfo, capocannoniere della squadra e del torneo, è già a quota 15 reti stagionali ed è ansioso di chiudere al meglio la sua parentesi prima di trasferirsi alla Stella Rossa Belgrado a gennaio.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti