Il Tornatora

I collaboratori di Parnasi sentiti in carcere

di Redazione

Ieri in carcere sono stati ascoltati Gianluca Talone e Giulio Mangosi, due collaboratori di Luca Parnasi, accusati di associazione a delinquere nell’inchiesta sul progetto Stadio della Roma. I due hanno risposto alle domande della pm Barbara Zuin e anche loro avrebbero scelto di collaborare, così come scelse questa strada prima Caporilli e successivamente anche Parnasi. Intanto la difesa dell’ex numero uno di Eurnova ha chiesto l’annullamento dell’ordinanza che lo scorso 13 giugno ha portato in carcere il costruttore ed in queste ore è inoltre attesa la decisione della gip Maria Paola Tomaselli sull’istanza di scarcerazione. Lo riporta il quotidiano Il Tempo.