Questa sera c’è un tabù da sfatare. La Roma, in nove partite, ha sempre perso allo Juventus Stadium. Paulo Fonseca arriva a Torino con l’animo sereno:Giocheremo per vincere, abbiamo fiducia di poter cambiare il trend storico ma quello che conta è l’attualità”. I tanti assenti, Dzeko in primis, gli impongono una formazione che non può non tenere conto del derby di domenica. Il portoghese, però, tiene molto alla Coppa Italia e non ha alcuna intenzione di prendere sotto gamba la competizione: “Teniamo molto alla Coppa Italia, è uno dei nostri obiettivi stagionali. Vogliamo passare il turno“. Per trionfare a Torino, il tecnico giallorosso, dovrà vedersela con il più famoso dei suoi connazionali, Cristiano Ronaldo, e per l’ex Shakthar è un motivo di orgoglio: “Per noi portoghesi Cristiano è un motivo di orgoglio. Contro di lui dobbiamo essere aggressivi e non commettere errori”. Lo riporta Il Corriere dello Sport.