Il Tornatora

Fonseca, l’Europa e quella voglia di tornare subito il vero Perotti

di Redazione

La parola chiave del discorso di Diego Perotti alla tv di casa è: “Sincerità“. Non si nasconde l’argentino, che è chiaro anche sul suo futuro: “Voglio restare alla Roma“. Nei fatti, in questi primi giorni lo ha dimostrato: si è presentato tirato a lucido, è stato spesso in testa al gruppo nelle sedute atletiche ed è tornato in perfetto peso forma. Adesso aspetta che la condizione fisica lo supporti per tornare il giocatore decisivo che è stato fino a un anno fa. Sa che per farlo c’è da lavorare ancora: “Ovviamente vorrei fare molto meglio rispetto all’anno scorso, vorrei ricominciare da zero, perché nella scorsa stagione non ho quasi mai potuto giocare, quindi affronto questo ritiro con tanta voglia per rimettermi a posto ed essere a disposizione“. Il numero otto ha commentato poi anche il lavoro di Fonseca e l’Europa League che attende i giallorossi: “L’allenatore ci ha colpito per la sua sincerità. L’Europa League è un trofeo che vogliamo vincere, anche se sappiamo che non sarà semplice“. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.