Il Tornatora

Fonseca ha le idee chiare la squadra non ancora

di Redazione

La notizia emersa dall’afa di Arezzo è che Fonseca si è ficcato in testa la Roma vera. A parte Pellegrini, che è stato tenuto a riposo a beneficio di Diawara, i titolari erano gli stessi del test contro il Real Madrid. Ma nelle partite che contano non basterà il rendimento di Arezzo: distratta e sbilanciata, la Roma ha tenuto in corsa l’avversario (che gioca in Lega Pro). Fonseca nei prossimi giorni, aspettando i rinforzi dal mercato, dovrà lavorare soprattutto sulla fase difensiva. Non si è vista neppure una buona fluidità di gioco. Nella ripresa arrivano tutti i gol della gara. La Roma va avanti con un rigore realizzato da Perotti e guadagnato da Zaniolo. Poco dopo arriva però il pareggio dell’Arezzo, sempre dal dischetto con Belloni. Le squadre dopo il gol dei toscani si allungano, e Dzeko riporta avanti i giallorossi battendo Daga con un sinistro in diagonale. Un’amnesia di Fazio e Mancini consente a Caso di calciare da buona posizione. Il tiro si stampa sulla traversa. A pochi minuti dalla fine arriva il tris di Kluivert, bravo a spingere in rete una respinta corta del portiere aretino. Lo riporta Il Corriere della Sport.