Pagine Romaniste

Fonseca ha la rosa appassita

di Redazione

Nel bel mezzo del crollo vergognoso di Reggio Emilia, Petrachi ha alzato la voce nello spogliatoio della Roma: parole pesanti rivolte ai giocatori per richiamarli alle loro responsabilità. Stupito, al telefono, il presidente uscente Pallotta: resa inspiegabile, solo per lui però. Se il rimprovero c’è stato, è mancato il mercato nella sessione invernale, da sfruttare per correggere qualche errore estivo che pesa sul rendimento della Roma nella corsa Champions. L’Atalanta, pareggiando contro il Genoa, sembra aspettare i giallorossi, pur restando avanti per lo scontro diretto all’Olimpico. L’assenza di rinforzi rischia di penalizzare Fonseca e la squadra nella seconda parte della stagione, è come se il ds non fosse intervenuto sulla macchina che si è fermata a fine 2019: 4 punti in 7 partite e l’eliminazione in Coppa Italia. Il titolare che sulla fascia destra avrebbe dovuto prendere il posto di Zaniolo, e quello che numericamente avrebbe consentito a Cristante e Veretout di prendere il fiato sono Villar, dalla Segunda Division e Perez, riserva del Barca. Lo scrive Il Messaggero.