Il Tornatora

Florenzi dà l’esempio

di Redazione

Ad Alessandro Florenzi è bastato essere semplicemente sé stesso per parlare senza nemmeno una puntina di polemica, sfoggiando una correttezza e un garbo che nel calcio sono elementi rari.  Alla fine del match contro la Bosnia, il Capitano della Roma ha detto: “Non ho giocato per far cambiare idea al mister, ma per Alessandro. Penso solo a giocare, voglio dare il mio contributo alla Roma. Spero che nel breve periodo possa riuscire a mettere in difficoltà il mister, che ora sta facendo altre scelte che rispetto. Se devo fare il capitano devo dare l’esempio: come successo negli anni scorsi, metto la Roma davanti a me”. Lo riporta Il Tempo.