eSports FIFA 20, fioccano i 99. E’ il turno di Lewandowski nel “TOTSSF” della Bundesliga

Bayern Monaco e Borussia Dortmund fanno il pieno. Werner ed Upamecano per il Lipsia

di Redazione

Pagine Romaniste (Y.Oggiano) – Nonostante la Bundesliga sia appena ripartita, la EA Sports continua imperterrita per la sua strada e ci presenta il “Team of the Season So Far” del campionato tedesco. Se pensiamo ad un attaccante, il prototipo di attaccante perfetto, ci viene in mente Robert Lewandowski che non fa mancare la sua presenza con un meritatissimo 99 di valutazione. Quest’anno ha segnato la bellezza di 39 gol in 33 partite, una media spaventosa che nessuno ha tenuto nel pianeta calcio. I giocatori interessanti, però, non finiscono qui perchè ci sono anche i baby prodigio Haaland e Sancho per non parlare poi di Werner e Havertz che sono due pilastri della nuova nazionale tedesca. Insomma ce n’è per tutti i gusti con un netto dominio: quello di Bayern Monaco e Borussia Dortmund.

LE MIGLIORI CARTE

LEWANDOWSKI 99 – Col 5 di piede debole sarebbe l’attaccante più forte presente in FIFA 20, ma comunque anche il 4 che possiede non è da buttare via. Con 99 in tiro non risente del valore mancante anche perchè basta girarsi per spaccare la porta. Questa carta ha anche valutazioni ottime in velocità, 94, passaggio, 95, fisico, 94, e dribbling, 97, che per uno di grande stazza come il polacco è tanta roba. Ha più forza che agilità e per questo dobbiamo usare lo stile intesa “motore” per renderlo più mobile e sfruttare tutto il suo potenziale. Il suo costo è altissimo visto che si trova poco sotto i 3 milioni, ma possiamo pensare che si abbassi ancora essendo una carta “giovane“.

WERNER 97 – E’ sempre uno dei più temuti dagli utenti di FIFA perchè è veloce e prende la porta da qualsiasi posizione. Ha 4 di piede debole come Lewandowski, ma in più ha una velocità esagerata, 99, e un tiro al fulmicotone con 99 in posizionamento, finalizzazione e tiri al volo. “Pecca” leggermente in passaggio e fisico essendo piccolino e non molto pesante, ma il dribbling è superbo e in game ci risulterà molto agile e scattante. Due gli stili intesa che possiamo applicare e sono “cannoniere” e “cecchino“. Costa oltre un milione e mezzo e il suo prezzo al momento ha alti e bassi.

SANCHO 96 – La nostra avventura continua col baby inglese classe 2000. E’ un perfetto esterno fornito di 5 stelle abilità e 4 di piede debole, quindi non ha nemmeno problemi a tirare in porta col piede “sbagliato“. La velocità c’è, 98, il dribbling pure, altro 98, il passaggio, tranne quello lungo, è ottimo, ed anche nel tiro dice la sua anche se da lontano rischia di non far male avendo soltanto 79. Come nella realtà può soffrire di fisico avendo soltanto 77 come valore e per questo “finalizzatore” è lo stile intesa giusto. Anche lui è oltre il milione e molto probabilmente ci resterà.

HAALAND 95 – Altro giro e altro classe 2000 sempre del Borussia Dortmund. Del norvegese troviamo già la carta “Future Stars” che era ed è ancora oggi devastante. Infatti l’upgrade non è altissimo visto che da 92 si è passati a 95, ma la differenza si potrebbe far sentire, soprattutto se parliamo di piede debole. L’aggiornamento grande, appunto, è questo visto che Haaland passa da 3 a 4. Il tiro è ai livelli di quello di Lewandowski. La velocità è ottima, così come i passaggi sono discreti. I dubbi, su un carta praticamente perfetta per segnare, nascono quando si parla di dribbling e fisico. Ha il valore della forza altissimo, 99, e va a contrapporsi su quelli che sono i punteggi in abilità ed equilibrio, rispettivamente 86 e 84. In game potrà risultare un cosiddetto “tronco“, cioè quel giocatore che fatica a girarsi ed è un po’ piantato a terra e per questo è consigliato usare “motore“. Il suo prezzo supera leggermente il milione.

REUS 95 – Quando si parla di Bundesliga lui non può mancare mai. Ha giurato eterna fedeltà al Borussia Dortmund e forse anche alla EA Sports. Come ogni anno è un giocatore fantastico a cui non manca veramente nulla. Tutti i valori sono al punto giusto, soprattutto quelli che contano: è abbastanza agile, 91, passa il pallone in maniera fenomenale e tira perfettamente. Letale da fuori a giro e su punizione. Anche per lui lo stile intesa consigliato è “motore“. Costa un milione e 200mila crediti e possiamo dire che se li merita tutti.

GLI ALTRI

Le carte top non sono finite qua perchè non ci possiamo dimenticare di Kimmich 96 che da mediano è letteralmente un muro. Anche la sua carta “Flashback” era fortissima e questa, con valori ancor più alti, è perfetta. Costo abbastanza contenuto, intorno ai 450mila crediti, da provare assolutamente. Il Bayern Monaco fa il pieno con Gnabry 93 che, come detto per Sancho, è un perfetto esterno, ma che costa molto meno visto che al momento supera di poco i 500mila crediti. Altro su cui puntare è il giovane Davies 92, sempre della squadra bavarese, che sul mercato in un primo momento era estinto, ma ora si trova tranquillamente sui 400mila crediti. Può sembrare un top, ma restano dei dubbi, Havertz 94. Ai più non è piaciuta la sua versione “FUT Birthday” ed anche questa rischia di essere un buco nell’acqua. Troppo poco agile per fare da trequartista e difesa inesistente per poter giocare da mediano. Si potrebbe provare come mezzala di inserimento, ma a quasi 500mila crediti è giusto provarlo.