Dzeko: “Vittoria importante perché è stata difficile. Sul gol sono stato cattivo, ora avanti tutti insieme”

Edin Dzeko, attaccante della Roma, è stato intervistato durante il post partita di Roma-Cagliari 1-0. Queste le sue parole:

DZEKO A MEDIASET

Vittoria importante perché è stata difficile e il Cagliari è una buona squadra. Abbiamo fatto un ottimo lavoro e dobbiamo continuare a guardare a noi stessi. Prima abbiamo detto che non è possibile vincere 1-0, mentre adesso sono tre partite che vinciamo così, la difesa fa il suo lavoro. Ora ci riposiamo un po’ e poi pensiamo alla Sampdoria.

Molle?
Lo avete visto oggi… Scherzi a parte, era difficile, abbiamo avuto qualche occasione, io ne ho sbagliata una ma nella ripresa ho fatto il mio, sono stato cattivo. Dobbiamo andare avanti così tutti insieme.

Scudetto?
Pensiamo solo a noi stessi, poi si vedrà.

DZEKO A SKY

Dopo Udine hai temuto di avere una possibile involuzione?
Non ho avuto paura, la paura non c’è mai. Questo succede, è il calcio. Qualche volta sbagli altre volte invece come oggi fai gol. Sono contento per il gol molto importante di oggi.

La Roma non subisce più un tiro in porta, fattore importante per essere la vera anti-Juve?
Si può vincere anche 1-0. Ovvio che non è sempre possibile, ma è lo stesso molto importante come abbiamo fatto in queste ultime tre partite. Dobbiamo guardare avanti e continuare così.

DZEKO A ROMA TV

Tutta la difesa sta facendo benissimo…
Prima voglio ringraziare Rudiger per il cross. Lui può farlo, è come un terzino destro e sa fare anche questo. Oggi ne ha fatto uno per me e ci ha aiutato a vincere. Penso che le partite si vincono tutti insieme, dal portiere all’attaccante, la nostra difesa è migliorata tanto e abbiamo vinto tre gare di fila 1-0, questo dice tutto.

Ventesimo gol stagionale per te…
Si sono contento, forse potevo fare di più ma sono contento per me e per la squadra perché facciamo bene e vogliamo continuare così.

Hai ricevuto i complimenti del mister per il gol di cattiveria?
Magari, vediamo! (ride, ndr).

La Roma si nasconde per lo scudetto come dice Allegri?
Noi vogliamo vincere tutte le partite, oggi ne abbiamo vinta una molto importante così come la Juve e il Napoli. Noi guardiamo a noi stessi e dobbiamo provare a vincere per noi stessi. Oggi non era facile, il Cagliari era una buona squadra e l’hanno dimostrato. Noi abbiamo fatto il nostro lavoro e dobbiamo continuare così.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE

I più letti

CLASSIFICA SERIE A